Morning light...

Guardando fuori da questo finestrino ho sentito la necessità di scrivere. Non so cosa. Sto scrivendo quello che un riflesso incondizionato mi sta spingendo a scrivere. C'è uno scossone del bus, e questo mi distrae un attimo da quello che volevo scrivervi. Da quello che quel riflesso incondizionato mi sta facendo scrivere. Guardo un attimo fuori, distogliendo lo sguardo dallo schermo, e ricordo perchè avessi iniziato a scrivervi. La luce del mattino, quella del sole ancora addormentato tra le pungenti nuvole del mattino. Questo senso di pace e di calma. Il tepore del bus. Volevo condivedere questo momento tutto mio con voi. Buongiorno anche a te, freddo sabato di gennaio...

Morning light... Morning light... Reviewed by Gabriele Del Buono on 1/10/2014 Rating: 5

No comments:

Powered by Blogger.